Accedi ai contenuti riservati

Registrati |Password dimenticata | Informazioni
Homepage Federottica.org Homepage AdOO

Fiere

Mido, l’attesa è finita: apre la fiera dei record


Da sabato 25 a lunedì 27 FieraMilano Rho ospita la manifestazione più importante a livello internazionale dedicato all’ottica. Già 31 mila visitatori pre-registrati (+10% rispetto al 2016).



Dopo il successo degli ultimi anni con risultati record di espositori e visitatori, anche quest’anno Mido fa registrare il tutto esaurito e continua ad ampliarsi negli spazi e nelle idee. Con la conferenza stampa al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano è stata presentata oggi la 47ª edizione del più grande evento internazionale dedicato al settore mondiale dell’eyewear. A fianco di Cirillo Marcolin e Giovanni Vitaloni, presidente e vicepresidente di Mido, e degli altri ospiti, Beppe Severgnini, scrittore e giornalista del Corriere della Sera.

«Mido 2017 riafferma il suo ruolo di leader a livello mondiale – sottolinea il presidente Marcolin – e continua a crescere con più di 1200 espositori provenienti da tutto il mondo, di cui 130 nuovi, un segnale di vitalità del settore che si rispecchia nella variegata compagine espositiva presente alla manifestazione: le eccellenze del Made in Italy, i grandi player internazionali, le piccole realtà artigianali e di avanguardia, i giovani designer, le nuovissime start-up al debutto, i top brand dell’eyewear sportivo, le aziende che fanno dell’innovazione tecnologica e della ricerca progettuale il loro faro guida. Emblematico della crescita di Mido, il padiglione More!, inaugurato nel 2016, che quest’anno raddoppia la sua superficie e ospita una delle novità più interessanti di questa edizione: la mostra The Glasses Hype, che racconta l’evolversi della comunicazione del settore, un elemento che arricchisce ulteriormente l’offerta di Mido e ribadisce la sua forte identità di luogo dove fare business, ma anche dove gli operatori possono confrontarsi e ricevere nuovi stimoli. Mido rappresenta infatti il momento più importante per l’occhialeria nel mondo, dove si fa business e dove nascono le tendenze del mercato che dettano i canoni dello stile. Un evento e un settore – conclude Marcolin – che continuano a crescere, nonostante il contesto economico non particolarmente favorevole che viviamo tutti ormai da un decennio».

The Glasses Hype, Advertising & Eyewear: from medical device to icon è uno straordinario percorso narrativo sulla storia degli occhiali e delle lenti attraverso la pubblicità, dai primi del ‘900 a oggi, che racconta l’evoluzione nella percezione dell’oggetto occhiale, diventato oggi elemento irrinunciabile del look. Le 5.000 immagini che compongono il corpus del racconto sono state organizzate in modo da coinvolgere, sorprendere ed emozionare il visitatore, in un viaggio nel tempo che evoca ricordi e che mira a rafforzare il senso di appartenenza degli operatori del settore.

«La nostra sfida costante come organizzatori è quella di offrire nuovi stimoli e nuovi spunti di riflessione – commenta Giovanni Vitaloni, vicepresidente di Mido – per fare in modo che Mido continui ad essere visto come un appuntamento irrinunciabile dagli addetti ai lavori. Oltre a garantire l’offerta più completa e variegata possibile, a Mido li mettiamo in grado di vedere e acquistare le novità da inserire nel proprio negozio, valutare l’assortimento rispetto alle ultime tendenze, aggiornarsi sui trend emergenti, confrontarsi con i colleghi provenienti da tutto il mondo e misurarsi professionalmente con le eccellenze del settore».

L’importanza di Mido è riconosciuta anche a livello istituzionale e testimoniata dall’impegno del Ministero dello Sviluppo Economico, che vede Mido come evento strategico per promuovere la crescita sistemica del nostro paese. Per questo motivo, grazie all’attività di incoming organizzata da ICE, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, oltre alle decine di migliaia che si sono già pre-registrati, arriveranno a Mido 140 top buyer internazionali che avranno l’opportunità di visitare la fiera ed entrare in contatto con quanto di meglio offre il comparto.

(Nella foto: Giovanni Vitaloni, Vicepresidente MIDO, Cirillo Marcolin, Presidente MIDO, Michele Scannavini, Presidente di ICE Agenzia, Beppe Severgnini, scrittore e giornalista del “Corriere della Sera” e la fashion blogger Lisa Hahnbück). 

Federottica-AdOO-Optoservice a Mido: vi aspettiamo al padiglione More! 6 - stand PR05


Pubblicato il 24-02-2017 alle 18:53:39 | Stampa