Accedi ai contenuti riservati

Registrati |Password dimenticata | Informazioni
Homepage Federottica.org Homepage AdOO

Formazione

“La vista comincia a 40 anni”: la presbiopia protagonista al 5° Meeting di Ottica e Optometria di Padova

Torna il tradizionale appuntamento formativo per studenti dei Corsi di laurea in Ottica e Optometria e professionisti della visione, in programma, quest’anno, lunedì 22 maggio presso l’Aula Rostagni del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’ateneo veneto.
Per la 5ª edizione del meeting, il tema al centro dell’aggiornamento è la presbiopia e i suoi diversi aspetti.  Con il titolo “La vista comincia a 40 anni”, il meeting, realizzato da Federottica Padova in collaborazione con l’Università degli studi e Confcommercio Padova, punta ad approfondire i vari aspetti attraverso i numerosi interventi nel corso della giornata.

Il programma dei lavori
Ad aprire la sessione Renzo Colombo, presidente di Federottica Padova e docente all’Università di Padova. A seguire, Andrea Leonardi (Università di Padova) che parlerà di “Fisiopatologia dell’età evolutiva”, Pietro Gheller (Università di Padova) con un intervento su “Scelta di sostituti lacrimale nella terza età, Marino Formenti (Università di Padova)”, che affronterà il tema “Primary care optometry”, Rossella Fonte (Università di Milano-Bicocca) che parlerà del tema “La prevenzione visiva optometrica nella terza età”, e Sonia Carletti (ottico optometrista) che approfondirà l’argomento “Terza età e ipovisione: l’approccio ottico-optometrico”. A chiudere la sessione del mattino, le relazioni aziendali, suddivise in due momenti distinti nell’arco della giornata.

Nel pomeriggio i lavori verranno aperti da Monica Tabacchi (Ipsia Ottica Pieve di Cadore), con un intervento su “Lenti progressive: variazione delle zone funzionali in relazione all’addizione”, seguita dalla seconda parte delle relazioni aziendali in programma. Poi sarà la volta di Dominga Ortolan (Università di Padova), con “Presbiopia: perché scegliere tra occhiali e lenti a contatto” e Mirko Chinellato (Università di Padova), che parlerà di “Ortocheratologia nel presbite”. Alle 16.30 verrà dedicato uno spazio alle relazioni dei neo-laureati e, a chiudere il programma della giornata, Davide Colombo (ottico optometrista) interverrà su “Scelta e valutazione delle lenti a contatto multifocali”.
Diverse le aziende che hanno scelto di supportare l’evento: Amadir, Coopervision, Esavision, Galileo, Hoya, Mark’ennovy, Optilens, Opto In, Vita Research e Zeiss.

Come iscriversi
Per partecipare al meeting è necessario iscriversi compilando il form online oppure collegandosi al sito www.ascompd.com.
La partecipazione è gratuito per gli studenti Cdl e degli Istituti di Ottica e Optometria (fino ad esaurimento posti disponibili) e per gli aderenti iscritti Opto per te e Federottica Veneto.
Per gli associati Federottica, Ascom, Sopti, Aloeo il costo è di 50 euro (Iva compresa), mentre per gli altri professionisti della visione che non rientrano in queste categorie, il costo è di 100 euro (Iva compresa).


Pubblicato il 09-05-2017 alle 10:03:24 | Stampa