Accedi ai contenuti riservati

Registrati |Password dimenticata | Informazioni
Homepage Federottica.org Homepage AdOO

Vita delle Associazioni

A Bari sinergie sempre più forti tra professionisti della visione

L’appuntamento è fissato per l’11 febbraio, all’Hotel Parco dei Principi di Bari. Federottica Bari Bat, presieduta da Michele Schirone, e la Clinica Oculistica dell’Università di Bari, guidata dall’oftalmologo Giovanni Alessio, rinnovano la collaborazione tecnico-scientifica, avviata negli scorsi anni con l’allora direttore Carlo Sborgia, attraverso un convegno multidisciplinare che affronta i diversi temi legati alla correzione dei difetti della vista con la presenza delle diverse professionalità che si occupano di visione: ottici optometristi, medici oculisti e ortottisti.

Un’occasione anche per ribadire concretamente la collaborazione multidisciplinare tra ottici optometristi e oftalmologi, che vede la Puglia in prima fila con iniziative e buone pratiche condivise tra le due categorie.
«Mai prezioso come quest’anno!». Con queste parole Michele Schirone illustra l’importanza di una giornata di lavoro con gli oftalmologi più illuminati dell’Università di Bari. «Insieme a Francesco Sorrento, coordinatore di Federottica Puglia, si è concepito un evento di rilevanza anche sindacale, per dare una risposta forte, in termini di collaborazione multidisciplinare, a quei medici (pochi) che pensano di difendere chissà cosa arroccandosi in posizioni di retroguardia ormai fuori del tempo. Gli ametropi/pazienti hanno bisogno del contributo professionale degli ottici optometristi in tutta Europa, di cui l’Italia fa parte e non certo come fanalino di coda».

Il programma del 7° convegno multidisciplinare di Bari si concentra sul tema “Strategie di trattamento dei difetti di refrazione” e promette di essere ancor più ricco, trattando anche il tema della collaborazione tra professioni, caro a entrambe le istituzioni. È previsto un ampio spazio dedicato agli interventi della platea, alle cui domande risponderanno ottici optometristi e medici oculisti, ciascuno per le proprie competenze. Insieme ai “padroni di casa” Michele Schirone, Giovanni Alessio e Carlo Sborgia, è prevista la presenza, al tavolo dei relatori, del presidente di Federottica, Andrea Afragoli. Modera il dibattito il giornalista Michele Salomone.
L’incontro, aperto a tutti i professionisti della visione, e vede la presenza anche di ospiti istituzionali e politici della Regione Puglia e dell’Università.

Il tema del convegno
I punti salienti, su cui si sviluppa il programma del Convegno, partono dal concetto di visione, che è una funzione complessa che può essere compromessa da vizi di rifrazione, la cui individuazione e correzione è fondamentale per ottimizzarne l’efficienza. Per raggiungere questo risultato è necessario considerare i due occhi singolarmente e nel loro insieme. Questo è uno studio che si sviluppa in diverse tappe, tra le quali la misurazione della capacità visiva e degli eventuali vizi di rifrazione, e che si conclude con l’individuazione del migliore presidio per la loro correzione. Scopo del congresso è migliorare la sinergia operative delle diverse figure professionali che hanno il compito di raggiungere questo risultato.

Il programma dei lavori
8.30 Michele Schirone saluta i partecipanti
8.45 L’orientamento alla salute nel lavoro multidisciplinare, Carlo Sborgia (oftalmologo)
9.00 Il ruolo dell’ottico optometrista, Andrea Afragoli (ottico optometrista)

Parte prima - Casi particolari
9.45 Fisiopatologia dell’accomodazione e sue disfunzioni, Gabriella Lategola (oftalmologo)
10.00 Fattori binoculari dei disturbi rifrattivi: mismatch acc./ver., Luigi Seclì (ottico optometrista)
10.15 Quando e come compensare un vizio rifrattivo, Giovanna Rizzo (oftalmologo)
10.30 Strumenti e metodi per l’analisi optometrica, Giampaolo Lucarini (ottico optometrista)

11.15 Assegnazione premi “Una vita per la vista”, con estrazione di un viaggio premio per 2 persone.

Parte seconda - Ottico e medico, una collaborazione spesso necessaria
11.45 Collaborazione attiva fra specialisti della visione, Martino Tritto (oftalmologo)
12.00 Tecniche per la riabilitazione visiva, Angela Soccio (ortottista)
12.15 Vantaggi e limiti della chirurgia rifrattiva, Marco Trentadue (oftalmologo)
12.30 Vantaggi e limiti del trattamento con Lac, Livio Paradiso (ottico optometrista)
12.45 Problematiche che rendono opportuno il controllo ortottico, Ugo Procoli (oftalmologo)
13.00 La varietà dei dispositivi correttivi e compensativi, Alessandro Fossetti (ottico optometrista)
13.15 Le criticità di interesse medico e le modalità di rinvio a visita, Giovanni Giancipoli (oftalmologo)
13.30 L’esperienza del lavoro multidisciplinare negli screening, Domenico Brigida (ottico optometrista)

13.45 Consegna attestati

Comitato Scientifico e di Coordinamento: Giovanni Giancipoli, Ruggiero Lavermicocca, Francesco Sorrento.

Il gruppo di lavoro
Andrea Afragoli, ottico optometrista, presidente Federottica
Giovanni Alessio, oftalmologo, direttore Clinica Oftalmica Università di Bari
Domenico Brigida, ottico optometrista, docente Università del Salento
Alessandro Fossetti, ottico optometrista, direttore Irsoo - Vinci (Fi)
Giovanni Giancipoli, oftalmologo, docente Università di Bari
Gabriella Lategola, oftalmologo, ricercatore Università di Bari
Ruggiero Lavermicocca, ottico optometrista, docente Università del Salento
Giampaolo Lucarini, ottico optometrista, docente Irsoo - Vinci (Fi)
Livio Paradiso, ottico optometrista, docente Centro Studi Mecenate
Ugo Procoli, oftalmologo Policlinico Bari
Giovanna Rizzo, oftalmologo, docente Università di Bari
Michele Salomone, giornalista e scrittore
Carlo Sborgia, direttore emerito Clinica Oculistica Clinica Oftalmica Università di Bari
Michele Schirone, ottico optometrista, presidente Federottica Bari Bat
Luigi Seclì, ottico optometrista, docente Università del Salento
Francesco Sorrento, ottico optometrista, coordinatore Federottica Puglia
Marco Trentadue, oftalmologo Policlinico Bari
Martino Tritto, oftalmologo, presidente O.A.S.I.
Angela Socci, ortottista, presidente regionale ortottisti assistenti oftalmologia

Per informazioni e iscrizioni, contattare la segreteria organizzativa Federottica Puglia:
francescosorrento@gmail.com

IMMAGINI ALLEGATE (1)


Pubblicato il 09-01-2018 alle 10:12:05 | Stampa