Accedi ai contenuti riservati

Registrati |Password dimenticata | Informazioni
Homepage Federottica.org Homepage AdOO

Normativa

GDPR: nuovo Regolamento europeo in materia di dati personali

In funzione della entrata in vigore del nuovo “Regolamento europeo in materia di dati personali” (meglio conosciuto come GDPR – n. (UE) 2016/679), prevista per il 25 maggio 2018, Federottica dal mese di novembre sta studiano ed approfondendo gli impatti che la stessa legge avrà sul nostro settore.

Federottica - in quest’ultimo periodo - ha incontrato diversi Studi professionali e Professionisti della materia con l’obiettivo di predisporre una sorta di documento di sintesi sulla normativa in quanto molto complessa ed articolata. La stessa prevede un’applicazione specifica, e quindi diversa, per ogni singolo Centro ottico sulla base delle specifiche attività svolte da ognuno. La normativa non riguarda unicamente il nostro settore ma tutte le imprese e i soggetti pubblici operanti in Europa.

Per lo stesso motivo Federottica sta aggiornando le “buste consegne occhiali” che dovranno obbligatoriamente rispondere alla nuova legge che, in quanto Regolamento, non necessita di recepimento da parte di ogni singolo Stato membro, ma entra automaticamente in vigore come riportato nella stessa.

Il documento di sintesi che Federottica andrà a realizzare e quindi divulgare come indicazione per i Centri ottici, riguarderà i soli aspetti della legge considerati imprescindibili per lo svolgimento dell’attività professionale di ottico e quindi validi per tutti: si consiglia, per questo motivo, a tutti i Centri ottici di contattare quanto prima Professionisti o Agenzie specializzate sulla Privacy per una valutazione più approfondita delle proprie procedure operative (utilizzo dei dati personali nel proprio Centro ottico, gestione documentale informativa o cartacea, conservazione e trattamento dei dati per attività di marketing eccetera) in modo da risultare conformi con la nuova normativa il giorno dell’entrata in vigore della stessa, evitando, così, le pesanti sanzioni previste.

Federottica proseguirà nel frattempo a monitorare gli sviluppi per intervenire ed avvisare nel caso di variazioni o nuove disposizione in materia.


Pubblicato il 05-02-2018 alle 11:51:58 | Stampa