Accedi ai contenuti riservati

Registrati |Password dimenticata | Informazioni
Homepage Federottica.org Homepage AdOO

Tecnologie

Occhi e pelle protetti in un touch: l’app Sole Amico è ancora più utile

È disponibile gratuitamente su App Store e Google Play la nuova release di Sole Amico, l’app realizzata da Cosmetica Italia e Commissione Difesa Vista per fornire consigli sulla corretta esposizione al sole, proteggendo in modo adeguato pelle e occhi.
Lanciata per la prima volta nel 2012, l’app ha subito riscosso grande successo tra i consumatori e si presenta, oggi, con una nuova veste grafica caratterizzata da colori vibranti e un layout moderno pensato ad hoc per una facile fruizione dei diversi contenuti.

Tra le principali funzioni dell’applicazione resta il fornire consigli, basati sia sulle condizioni esterne (luogo, ora e raggi UV) che sul particolare fototipo dell’utilizzatore, su come proteggere occhi e pelle dal sole al fine di evitare danni alla salute, ma con ulteriori arricchimenti. La nuova release consente infatti a ciascun utente di inserire anche i dati relativi ai membri della propria famiglia e ricevere comunicazioni personalizzate.
Proprio per essere ancora più vicina ai consumatori e tempestiva, è stata sviluppata anche un’apposita versione di Sole Amico per Apple Watch: l’app fornisce così comunicazioni e notizie in tempo reale per proteggersi dal sole in maniera consapevole.

Una nuova sezione “glossario” offre una panoramica su alcuni dei termini più importanti in tema di protezione solare; in aggiunta la sezione “FAQ” risponde in maniera rapida alle domande più frequenti in materia di esposizione al sole.
Completa l’app anche un servizio più ludico: un “sun-quiz” che testa le conoscenze dell’utente sulla protezione dai raggi UV con il quale è possibile divertirsi a pianificare viaggi e gite fuoriporta, scoprendo allo stesso tempo i consigli utili per proteggere pelle e occhi.
L’app Sole Amico è uno strumento affidabile i cui contenuti scientifici sono stati forniti da personale medico specializzato (oftalmologi e dermatologi) seguendo le direttive della letteratura medico-scientifica nazionale e internazionale.


Pubblicato il 05-06-2018 alle 17:22:46 | Stampa