| 

 

Homepage Federottica.org Homepage AdOO
FEDEROTTICA.ORG

Eventi


La “prima” di Essilor alla Scala di Milano

Sono stati circa 1.300 gli ospiti italiani e internazionali, per la maggior parte partner ottici optometristi, oltre a una quarantina di oftalmologi e giornalisti, che hanno partecipato lo scorso 4 marzo all’evento eccezionale organizzato da Essilor Italia nella prestigiosa cornice del Teatro alla Scala. Un appuntamento per condividere in gran stile l’arrivo in Italia di Varilux S, la nuova lente progressiva che sta cambiando la visione di milioni di presbiti in tutto il mondo.

Gli ospiti hanno potuto visitare il Museo Teatrale alla Scala e, dopo il cocktail di benvenuto nei Foyers del Teatro, hanno assistito allo straordinario concerto dell’Orchestra Filarmonica del Teatro alla Scala, eccezionalmente diretta dal giovane maestro Daniel Harding che, sulle note di Giuseppe Verdi, Richard Wagner e Antonín Dvořák, ha portato Essilor Italia sul palcoscenico del Teatro più prestigioso al mondo.

La giornata si è aperta con la conferenza stampa, dove sono stati tre i messaggi di punta lanciati agli operatori presenti. Primo fra tutti, l’avvio della produzione di Varilux S in Italia a garanzia della massima qualità, della rapidità di consegna, della totale personalizzazione per il consumatore e dell’impegno sociale dell’azienda. «In controtendenza rispetto all’andamento del mercato – ha sottolineato il direttore generale di Essilor Italia, Marco Caccini – Essilor ha deciso di distinguersi potenziando la produzione italiana con Varilux S e ha scelto di non delocalizzare, con la convinzione che si possa ancora investire nel nostro Paese».

Essilor, inoltre, si è fatta portavoce di un forte messaggio mirato alla sensibilizzazione del pubblico verso la prevenzione dai danni provocati dai raggi UVA e UVB. In particolare è stato annunciato il nuovo progetto di co-marketing, al via dal 15 marzo, in collaborazione con Lichtena e legato a Crizal UV. Per illustrare nel dettaglio questo progetto sono intervenute Susanna Priori, direttore marketing Giuliani, insieme a Rossella Trupiano, responsabile prodotto Lichtena.

«Lo spirito innovativo ci contraddistingue da sempre – ha proseguito Caccini - e le ultime lenti oftalmiche nate in casa Essilor, Varilux S, Crizal UV e la recentissima Crizal Prevencia, la lente in grado di offrire protezione selettiva dalla luce blu dannosa e dagli UV, ne sono l’espressione concreta».

Crizal Prevencia nasce dallo sviluppo di una tecnologia brevettata chiamata Light Scan in grado di discernere in maniera "intelligente" la luce e di filtrare i raggi bluviola dannosi, che possono contribuire all'AMD (degenerazione maculare senile), e i raggi UV (una delle principali cause della cataratta). Le Crizal Prevencia assicurano pertanto un’eccellente protezione contro gli effetti della luce dannosa, un’eccellente trasmissione della luce benefica e la massima trasparenza delle lente.

«Sviluppare il mercato oftalmico aiutando i partner ottici a competere – ha aggiunto Massimo Barberis, direttore sales & marketing di Essilor Italia – è il nostro obiettivo prioritario».

 



Pubblicato il 08-03-2013 alle 10:46:52 - Stampa Stampa

Immagini allegate (1)