Accedi ai contenuti riservati

Registrati |Password dimenticata | Informazioni
Homepage Federottica.org Homepage Federottica.org

Fiere

Voli cancellati dalla Cina: Mido apre una Piattaforma Online per incontrare le aziende cinesi

Con riferimento al Coronavirus, che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato emergenza sanitaria globale, Mido ha diramato un nuovo comunicato in relazione alla prossima edizione della manifestazione, in programma dal 29 febbraio al 2 marzo 2020 a Fiera Milano Rho.

«Cari visitatori, stiamo continuando a monitorare la situazione relativa al dossier sanitario Coronavirus, prestando scrupolosa attenzione a tutte le disposizioni e raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, del Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità.  

Allo stato attuale confermiamo che la cinquantesima edizione di Mido si svolgerà regolarmente, attenendosi alle normative sanitarie vigenti.  

In considerazione degli impedimenti agli spostamenti dalla Cina stabiliti dalle autorità a livello globale, sarà possibile che numerosi espositori e visitatori provenienti dal territorio cinese debbano rinunciare alla loro presenza in fiera. 

Mido ha pertanto deciso di mettere a disposizione degli espositori impossibilitati a partecipare una nuova Piattaforma Digitale che permetterà loro di presentare i nuovi prodotti on-line e ai visitatori registrati di visionarli e prendere contatto direttamente con le aziende.

Ribadiamo che, come anticipato il 30 gennaio scorso, Mido 2020 si doterà di tutte le misure di prevenzione aggiuntive consigliate dalle organizzazioni sanitarie al fine di tutelare la sicurezza di espositori e visitatori.

Desideriamo inoltre esprimere la nostra solidarietà al popolo cinese che in queste settimane sta attraversando una grave emergenza, non solo sanitaria, ma anche economica e sociale.

Restiamo a disposizione per ulteriori chiarimenti e sarete aggiornati tempestivamente su ogni eventuale nuova iniziativa, disposizione o cambiamento». 


(Prima pubblicazione 3 febbraio 2020) 


Pubblicato il 07-02-2020 alle 09:23:04 | Stampa