Accedi ai contenuti riservati

Registrati |Password dimenticata | Informazioni
Homepage Federottica.org Homepage Federottica.org

Normativa

Coronavirus: il protocollo d'intesa tra imprese e sindacati, con le indicazioni di carattere operativo

Il protocollo, sottoscritto tra le imprese e i sindacati, alla presenza dei rappresentanti del Governo, ha lo scopo di integrare quanto già stabilito dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’11 marzo scorso e quindi regolamentare le misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro.

Questi, in estrema sintesi, i punti trattati dal protocollo:

  • Obbligo d'informazione da parte del Datore di lavoro, il quale, attraverso le modalità più idonee ed efficaci, informa tutti i lavoratori e chiunque entri nei luighi di lavoro circa le disposizioni delle Autorità, consegnando e/o affiggendo all’ingresso e nei luoghi maggiormente visibili dei locali appositi depliants informativi;
  • Modalità di ingresso sul posto di lavoro, con la possibilità di rilevamento della temperatura corporea;
  • Modalità di accesso da parte di operatori esterni regolamentata da procedure di ingresso, transito e uscita al fine di ridurre le occasioni di contatto con il personale;
  • Pulizia giornaliera e sanificazione periodica dei luoghi e delle postazioni di lavoro;
  • Obbligo di adozione di precauzioni igeniche personali, mettendo a disposizione idonei mezzi detergenti;
  • Obbligo di adozione dei dispositivi di protezione individuale in conformità a quanto previsto dalle indicazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità..

Su questo ultimo punto si legge che, data la situazione di emergenza, in caso di difficoltà di approvvigionamento e alla sola finalità di evitare la diffusione del virus, potranno essere utilizzate mascherine la cui tipologia corrisponda alle indicazioni dall’Autorità sanitaria. Inoltre qualora il lavoro imponga di lavorare a distanza interpersonale minore di un metro, e non siano possibili altre soluzioni organizzative, è comunque necessario l’uso delle mascherine e di altri dispositivi di protezione (guanti, occhiali, tute, cuffie, camici, ecc…) conformi alle disposizioni delle Autorità scientifiche e sanitarie. 

È obiettivo prioritario coniugare la prosecuzione delle attività produttive con la garanzia di condizioni di salubrità e sicurezza degli ambienti di lavoro e delle modalità lavorative. Nell’ambito di tale obiettivo, si può prevedere anche la riduzione o la sospensione temporanea delle attività. Nel caso non si fosse in grado di attuare le misure di sicurezza sopra descritte si ribadisce che è opportuna la chiusura dell'attività. 

Riportiamo qui sotto il documento completo.

(foto Governo.it)


Pubblicato il 14-03-2020 alle 16:56:46 | Stampa