Accedi ai contenuti riservati

Registrati |Password dimenticata | Informazioni
Homepage Federottica.org Homepage Federottica.org

Iniziative Sociali

Ogs Italia e Usa si uniscono in un’unica forza

Una rafforzata sinergia lega da oggi Optometry giving sight Italia e Optometry giving sight Usa, che diventano un’unica entità. La decisione è stata pienamente condivisa da entrambe le organizzazioni nell’ottica di aumentarne l’impatto e fare la differenza. Il lavoro di Ogs continuerà a livello globale con un focus in Africa e in Asia. Una decisione basata sul desiderio di garantire che Optometry Giving Sight possa ottenere risultati più significativi e sostenibili a beneficio dei milioni di persone che soffrono di cecità evitabile.

«È un onore – dichiara Daniela Manenti, presidente di Optometry giving sight Italia – aver collaborato con Optometry Giving Sight Italia e desidero continuare a supportarne le attività. Ringrazio Francesco Cerasi per il lavoro svolto in Ogs in questi anni. Questo rinnovamento garantirà una continuità di risultati e un servizio migliore alle comunità bisognose ora e in futuro».

«Colgo anche io l’occasione – aggiunge Francesco Cerasi,  country officer Italia Ogs – per ringraziare tutti i sostenitori italiani che in questi anni hanno contribuito alle attività di Optometry giving sight Italia e vi invito a rimanere aggiornati e sostenerne i progetti attraverso il sito www.givingsight.org».

Juan Carlos Aragon, presidente di Optometry giving sight Usa, ha voluto ringraziare l’organizzazione per il lavoro svolto in questi anni. «Siamo grati – sottolinea – per gli anni di sostegno che abbiamo ricevuto dai nostri donatori italiani. Hanno davvero contribuito a portare eyecare accessibile e sostenibile a coloro che ne hanno bisogno nei paesi in via di sviluppo. Il nostro lavoro continuerà e Ogs Italia è stata una parte preziosa per renderlo possibile».

Optometry giving sight nasce nel 2003 come iniziativa congiunta del Consiglio mondiale di optometria, l’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità e il Brien Holden Vision Institute per affrontare il problema debilitante della disabilità visiva in tutto il mondo.
In questo momento, «1,2 miliardi di persone hanno bisogno del nostro aiuto per vedere. Tutte le comunità del mondo – sottolinea una nota di Ogs – soffrono di cecità evitabile o di problemi legati alla visione semplicemente perché non hanno accesso a esami della vista e occhiali a basso costo. Optometry giving sight mira a risolvere permanentemente questo problema». 

Con il supporto di aziende del settore ottico e optometrico, di professionisti della visione e di donatori individuali, Ogs finanzia programmi per fornire eyecare alle comunità svantaggiate, formare ottici professionisti in loco e sviluppare infrastrutture sostenibili nei paesi in via di sviluppo.
Dal 2003 a oggi, Optometry Giving Sight ha finanziato progetti con più di 23 milioni di dollari, con risultati importanti: 7.6 milioni di persone e 40 paesi hanno usufruito di servizi di base di eyecare, 4.000 ottici e optometristi formati nei paesi in via di sviluppo, 133 centri per la visione fondati, con una media di 3000 persone servite all’anno da ciascuno.

 


Pubblicato il 18-11-2020 alle 15:48:16 | Stampa