Accedi ai contenuti riservati

Registrati |Password dimenticata | Informazioni
Homepage Federottica.org Homepage Federottica.org

Congresso

Al via il 45° AdOO, “Vedere: dalle qualità ottiche alla qualità della vita”

Apre le porte la 45esima edizione del Congresso nazionale dell’Albo degli Ottici Optometristi, a Monastier di Treviso dal 14 al 16 settembre presso il Park Hotel Villa Fiorita.


Il principale appuntamento formativo dell’anno quest’anno si concentra sull’attività professionale dell’ottico optometrista a 360 gradi, come sottolinea il titolo “Vedere: dalle qualità ottiche alla qualità della vita”.
I tre giorni di lavori si aprono sabato 14 settembre alle 14 e proseguono fino alle 18.30. Domenica 15 settembre, la sessione del mattino è in programma dalle 9 alle 13 e quella pomeridiana dalle 14 alle 18, mentre lunedì 16 settembre i lavori si sviluppano dalle 9.30 alla chiusura del congresso, prevista per le ore 13.

L’aggiornamento professionale
Il programma si sviluppa su diverse direttrici, focalizzandosi su tematiche importanti come optometria pediatrica, visual training (visione e postura), lenti oftalmiche multifocali, degressive e a supporto accomodativo con aberrometria e lenti a contatto specialistiche.
Di particolare rilevanza l’appuntamento di domenica 15 con una Tavola rotonda incentrata sul tema DPI e dispositivi medici, dal titolo “Nuove norme per il centro ottico: tutto quello che devi sapere per rimanere in regola”, che vede la partecipazione dei principali esperti del settore e che approfondisce le normative che hanno un importante impatto sull’attività del centro ottico e, in particolare, il nuovo Regolamento Europeo sui Dispositivi di Protezione Individuale (occhiali da sole, in vigore da aprile 2019) e il nuovo Regolamento Europeo sui dispositivi medici (in vigore nella sua interezza a inizio 2020).
Sempre domenica, sono a disposizione dei congressisti presso, presso lo stand/segreteria organizzativa del Congresso, i consulenti Federottica dell’azienda Eco Tech per rispondere alle domande e ai quesiti in tema di Privacy GDPR e Sicurezza sul lavoro (legge 81/08).

L’approfondimento con i consulenti Federottica
Lunedì 16 settembre, infine, un approfondimento importante si sviluppa attraverso i due workshop, tenuti dai consulenti Federottica, Paolo Noli e Giuseppe Piazzola, che parleranno di argomenti come i nuovi indici sintetici di affidabilità, fatturazione e corrispettivi elettronici e tematiche legali relative ai possibili controlli e verifiche eseguite nei centri ottici e problematiche affini.
L’avvocato Paolo Noli, consulente legale Federottica, Paolo Noli affronta le tematiche legali relative ai controlli e alle verifiche presso i centri ottici avvenute negli ultimi tre anni, per formare e informare la categoria e fare il punto della situazione sugli esposti presentati.
Il ragioniere commercialista Giuseppe Piazzolla, consulente fiscale Federottica, invece, fa il punto della situazione in campo fiscale, dai nuovi Isa (ex studi di settore) e, in particolare, sull’interpretazione degli indici di affidabilità di un centro ottico (aspetto da non sottovalutare), alla normativa fiscale, dai corrispettivi telematici e gestione del sistema Ts alla fattura elettronica.

Il Premio Ferrante
Un appuntamento tradizionale del congresso Adoo è la consegna del Premio nazionale di Optometria “Francesco Ferrante”, giunto quest’anno alla 27esima edizione. Il Coordinamento nazionale dell’Albo degli Ottici Optometristi, d’intesa con il Centro Studi del Premio Ferrante, premia quest’anno Anto Rossetti, docente presso il settore ottico dell’Istituto statale di Cividale (Udine) e professore a contratto all’Università di Padova. Un riconoscimento assegnato in virtù dell’intensa attività pluriennale di Rossetti nel ruolo di docente in Italia e all’estero. La consegna del riconoscimento è in programma domenica 15 settembre.

Area Expo
Importante, come sempre, la partecipazione delle aziende del settore al Congresso AdOO. Quest’anno sono 33, infatti, le imprese presenti nell’Area Expo, attrezzata all’interno della struttura congressuale, con le ultime novità sul mercato nei segmenti di: contattologia, oftalmica, strumenti optometrici, occhialeria, prodotti per benessere visivo, prodotti e servizi per centri ottici, attrezzatura ottica, sistemi di protezione, assicurazioni, fiere internazionali e di settore, gruppi di acquisto e trade media. Ottica Italiana è il media partner dell’evento.

Un programma ricco, intenso e aperto, quindi, per fornire agli ottici optometristi partecipanti numerosi strumenti per la propria attività quotidiana, per scoprire cosa succede nel prossimo futuro e per “vedere dalle qualità ottiche alla qualità della vita”.

È possibile iscriversi ancora online, presentando alla segreteria organizzativa a Monastier la copia della ricevuta di pagamento, oppure recandosi direttamente in segreteria nei giorni del Congresso.

SCARICA IL PROGRAMMA DEL 45° CONGRESSO ADOO


Pubblicato il 13-09-2019 alle 15:01:20 | Stampa