Accedi ai contenuti riservati

Registrati |Password dimenticata | Informazioni
Homepage Federottica.org Homepage Federottica.org

Formazione

Passato e futuro s’incontrano al convegno dell'istituto De Amicis di Roma

«Incontrare colleghi e amici, professori in pensione e ragazzi degli anni ‘70 è stata una vera emozione». Così Rodolfo Baiocchi e Valerio Cavalli, ottici e organizzatori del Convegno - svoltosi lo scorso 15 dicembre all’H10 Hotel di Roma -, hanno sottolineato la loro soddisfazione nel rivedere i vecchi compagni dell’istituto E. De Amicis, primo in assoluto come Istituto statale in Italia a conferire il diploma di ottico.

In una sala gremita di ospiti e studenti, il Convegno ha messo al centro il tema dell’alternanza scuola-lavoro: i percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento degli studenti presso centri ottici e imprese del settore. La sensazione avvertita durante la serata è stata quella di trovarsi in un Convegno “fuori dagli schemi”, «nel quale quasi nulla era preparato per fare interventi di tipo professionale – continuano Baiocchi e Cavalli -, ma si è andati avanti a braccio ricordando e facendo ricordare gli anni passati nella nostra scuola, il De Amicis».

Dopo una breve presentazione da parte degli organizzatori e l’intervento di Andrea Afragoli, presidente Federottica, e di Ferdinando Fabiano, editore Fge, ci si è tuffati nei ricordi, grazie al professore Salvatore Panico, che ha proiettato vecchie foto d’epoca.

Nella seconda parte del convegno, Valerio Cavalli ha illustrato una statistica sull’alternanza scuola-lavoro lasciando poi la parola ai tutor aziendali. Gli interventi di Fabrizio Spanicciati, Mario Panzieri e Paolo Gatti hanno contribuito a far capire alla platea cosa significa dare l’opportunità ai ragazzi della scuola di entrare nel mondo del lavoro e conoscere l’attività di ottico, una volta diplomati. Rodolfo Baiocchi ha presentato alla platea il progetto “Scuole di ottica in Rete” operativo già da 4 anni, rete che comprende la quasi totalità delle scuole statali di Ottica, ad oggi 53.

Al Convegno è seguita la cena di Gala, dove sono state consegnate targhe di ringraziamento e attestati di partecipazione, al termine della quale ci si è dato appuntamento al prossimo anno, «affinché diventi un momento d’incontro costruttivo tra il mondo del lavoro e la scuola».

IMMAGINI ALLEGATE (2)


Pubblicato il 19-12-2019 alle 14:39:52 | Stampa