Accedi ai contenuti riservati

Registrati |Password dimenticata | Informazioni
Homepage Federottica.org Homepage Federottica.org

Aziende News

#OXOdoniAMOinsieme: una raccolta fondi per la ricerca contro il virus

L’emergenza sanitaria che ha colpito il nostro Paese nelle ultime settimane è senza precedenti e la diffusione del Coronavirus si è ampliata rapidamente in tutt’Italia con un sovraffollamento degli ospedali a causa dei numerosi ricoveri in terapia intensiva di persone affette da Covid-19.
Un quadro emergenziale che richiede la necessità di adottare comportamenti e iniziative che possano limitare il contagio e migliorare le condizioni di salute di chi si trova ricoverato. Oltre alle norme emanate dal Governo attraverso diversi DPCM, come il divieto per tutti i cittadini di uscire di casa se non per ragioni di comprovata necessità, la chiusura delle scuole e di numerosi esercizi commerciali e il mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro, numerosi ospedali, centri di ricerca e associazioni hanno deciso di mettere in atto iniziative volte a sostenere la ricerca.

«Dal canto suo, anche il Consorzio Optocoop Italia - Oxo ha voluto scendere in campo schierandosi a fianco di questi enti mostrando, così, l’impegno per il sociale che da sempre lo contraddistingue. Nello specifico – prosegue la nota – ha dato vita al progetto #OXOdoniAMOinsieme, attraverso il quale, tramite sponsorizzazioni sui canali social ed uppermail, invita gli oltre 450 centri ottici Oxo e i loro relativi clienti a sostenere le iniziative intraprese dall’ospedale Luigi Sacco di Milano». La raccolta fondi è finalizzata a ricerca, acquisto di attrezzature e dispositivi e implementazione di posti letto di terapia intensiva e subintensiva, oltre che al reclutamento di personale medico/infermieristico per fronteggiare il Covid 19.

«Siamo a conoscenza – dichiara Massimo Barberis, direttore generale Oxo – della situazione di collasso in cui si trovano gli ospedali italiani, soprattutto in Lombardia, la regione più colpita dal Coronavirus. Ogni giorno i malati aumentano ed i posti letto diminuiscono. È evidente che tutti noi, nel nostro piccolo, dobbiamo fare qualcosa per cercare di ripristinare l’emergenza. In questo contesto, il consorzio non poteva certo restare in disparte. Dal momento che il nostro network di professionisti dello sguardo raggruppa più di 450 centri ottici con numerosi clienti al seguito, abbiamo pensato che, se ognuno di loro donasse un contributo anche minimo a sostegno della ricerca e delle numerose iniziative messe in campo dagli ospedali, tutti insieme possiamo fare qualcosa di straordinario».

La campagna #OXOdoniAMOinsieme è stata lanciata su GoFundMe, piattaforma affidabile per donazioni e raccolte fondi online, in quanto prevede la stessa tecnologia crittografata delle banche, quindi i pagamenti sono estremamente sicuri e i soldi vengono conservati in sicurezza fino alla richiesta di prelievo mediante bonifico elettronico. Donare è molto semplice, è sufficiente cliccare sulla campagna al link su GoFundMe. Non è necessario essere registrati con un account.

«Gli italiani, si sa, sono da sempre considerati un popolo generoso – aggiunge Daniela Poletti, marketing&communication manager Oxo – e ne hanno dato prova in diverse occasioni in passato. Ora ci troviamo di fronte a una nuova sfida. Forse questa è un po’ più dura delle precedenti e richiede maggiori sforzi, sacrifici e anche maggiore pazienza, ma unendoci e sostenendoci a vicenda possiamo farcela. Solo in questo modo – conclude – saremo sicuri che #andràtuttobene».

 


Pubblicato il 19-03-2020 alle 11:46:35 | Stampa