Accedi ai contenuti riservati

Registrati |Password dimenticata | Informazioni
Homepage Federottica.org Homepage Federottica.org

Fiere

Date Eyewear conferma l’appuntamento a Firenze dal 19 al 21 settembre

La Stazione Leopolda ospita l’ottava edizione della manifestazione, in presenza, dedicata all’occhialeria di avanguardia.

Gli organizzatori di Date hanno confermato che la manifestazione dedicata all’occhialeria del futuro si terrà dal 19 al 21 settembre a Firenze, come consuetudine presso la Stazione Leopolda. Il salone internazionale dedicato all’occhialeria d’avanguardia, sarà così (insieme al 46° Congresso Adoo di Colli del Tronto, 12-14 settembre, ndr), uno dei primi momenti strategici per il settore nell’autunno 2020 e una delle prime opportunità di incontro tra operatori post-emergenza sanitaria. Un’edizione rivisitata, con un parterre di aziende di primordine.

«Con Date vogliamo lanciare un messaggio forte e positivo a tutto il comparto dell’occhialeria, non solo italiano, e ai nostri stakeholder – ha commentato il presidente Giovanni Vitaloni –. Insieme possiamo costruire la ripartenza e dare impulso al futuro del nostro settore. Vorremmo gettare il cuore oltre l’ostacolo nel realizzare un progetto ambizioso in un contesto tanto incerto e delicato come quello attuale.

Le aziende hanno creduto in noi e condiviso questa nostra volontà, aderendo con entusiasmo e responsabilità alla nostra chiamata. Date sarà anche l’occasione per compiere un primo passo verso un cambiamento – ha concluso Vitaloni – che si fa sempre più necessario. Dare cioè a chi fa ricerca, a chi è impegnato nella sperimentazione e nell’innovazione, a chi è sul mercato con una struttura piccola e agile, l’opportunità per fare sentire il proprio peso».

La manifestazione, in formato ridotto rispetto agli scorsi anni, ha anche ricevuto il particolare sostegno di Ice Agenzia (Istituto commercio estero), che avrà una specifica attenzione sul lancio anche digitale della manifestazione e sull’incoming di buyer internazionali, oltre ad eventi di comunicazione online.
«Gli organizzatori – sottolinea la nota di presentazione dell’evento – saranno accanto agli espositori che vorranno scommettere su questa possibilità di rilancio con ulteriori iniziative in fase di definizione. Naturalmente, tutto verrà gestito nel pieno rispetto delle norme anti-contagio per la sicurezza degli espositori, dei visitatori e di tutto lo staff».


Pubblicato il 30-07-2020 alle 16:44:47 | Stampa