info@federottica.org | Ufficio Lun – Ven 9:30 – 13:00 — 14:30 – 17:00

info@federottica.org | Ufficio Lun – Ven 9:30 – 13:00 — 14:30 – 17:00

Principali requisiti per svolgere l’attività

Per esercitare l’attività sono essenziali i seguenti principali requisiti:

1. il possesso del Diploma di abilitazione all’esercizio dell’arte ausiliaria della professione sanitaria di ottico (art. 1 RD 31 maggio 1928, n.1334)

2. la registrazione del suddetto diploma presso l’Ufficio di Igiene della Asl del Comune nel quale viene esercitata l’attività (art. 3 RD 31 maggio 1928, n.1334)

3. la presenza costante del titolare del diploma o di contitolare e/o dipendente con medesimo diploma come ribadito dalla circolare del Ministero della Sanita n.500.6/AG/17/15/1424 del 22 dicembre 1987, par.4)

4. l’esposizione in modo visibile del titolo di abilitazione con l’annotazione dell’avvenuta registrazione (art. 20 RD 31 maggio 1928, n.1334)

5. esposizione dell’art.12 RD 31 maggio 1928, n.1334 (art.20 RD 31 maggio 1928, n.1334)

6. per i soggetti fabbricanti e mandatari di dispositivi medici su misura con sede legale in Italia hanno l’obbligo di iscriversi al Registro fabbricanti del Ministero della Salute, ottenendo cosi il relativo codice ITCA, come previsto dall’articolo 13, comma 1, e articolo 11 del Decreto Legislativo n. 46/1997.

Per ulteriori informazioni, in particolare in merito ad ulteriori adempimenti di competenza comunale, provinciale o regionale, o altri, gli associati possono contattare la propria Associazione Federottica provinciale di riferimento territoriale. I nostri uffici nazionali sono sempre a disposizione per ogni ulteriore necessità o approfondimento.

Non ti sei ancora iscritto alla newsletter di Ottica Italiana?

Sei stufo di avere la casella di posta piena di notizie che non ti interessano?

Iscrivendoti alla newsletter Ottica Italiana riceverai periodicamente informazioni di settore selezionate dalla nostra redazione per agevolarti nella tua attività nel centro ottico.