info@federottica.org | Ufficio Lun – Ven 9:30 – 13:00 — 14:30 – 17:00

info@federottica.org | Ufficio Lun – Ven 9:30 – 13:00 — 14:30 – 17:00

Il 46° Congresso Adoo si arricchisce di esperti internazionali

relatori-stranieri-presenti

L’evento formativo di Milano Marittima, dal 13 al 15 novembre, propone anche contributi di esperti del mondo della visione di respiro mondiale. Un’opportunità importante per accrescere la propria conoscenza e formazione partecipando al Congresso Adoo.

L’appuntamento è fissato nuovamente al Palace Hotel di Milano Marittima, vera “casa dell’ottica e dell’optometria” del 2021. Quest’anno, il Congresso Adoo è ancor più ricco, grazie ai contributi di tre esperti di caratura internazionale (nella foto, da sinistra): lo spagnolo David Pablo Piñero Llorens, l’americano di origini vietnamite Huy Tran e l’indiana Padmaja Sankaridurg. Tutti e tre gli interventi sono tradotti in italiano.

Dopo la sua partecipazione a Miopia360, David Pablo Piñero Llorens presenta un nuovo contributo dal titolo “Use of virtual realty for the management of Amblyopia”. Clinico, accademico e ricercatore, ha una vasta esperienza in chirurgia refrattiva, lente di contatto, ortottica e terapia visiva, ipovisione e corneale biomeccanica. È professore del dipartimento di Ottica, farmacologia e anatomia dell’Università di Alicante ed è impegnato in numerose attività, come membro del gruppo di indagine Gopv (Gruppo di ottica e percezione visiva), coordinatore scientifico della Fondazione per la qualità visiva (Funcavis) e consulente scientifico di Ipass (Indagine personalizzata al servizio della salute, Alicante, Spagna). Ha all’attivo più di 150 articoli scientifici pubblicato su diverse riviste, la maggior parte dei quali nel campo della cornea e dell’optometria. È, inoltre, editor associated del Journal of Optometry, di BMC Ophthalmology e del Journal of Ophthalmology.

L’intervento di Padmaja Sankaridurg si concentra sul tema: “Axial length in myopia management”. Figura internazionale di spessore nel settore, Padmaja Sankaridurg lavora molto nella ricerca sull’insorgenza e sulla progressione della miopia, sulle strategie per controllarla miopia e sul suo onere economico. Professore congiunto presso la School of optometry and vision science di Sydney, in Australia, è responsabile del programma Miopia e responsabile della proprietà intellettuale presso il Brien Holden Vision Institute.
Padmaja Sankaridurg ha studiato la miopia per oltre un decennio e ha partecipato, come esperta, all’incontro globale sulla miopia dell’Oms-Bhvi nel 2015. È membro del comitato consultivo e dell’Interventions and harmonization committee, dell’International myopia institute. Ha scritto oltre 80 articoli su riviste peer reviewed, è co-depositario di molti brevetti/domande, ed è autrice di diversi capitoli di libri.

Il terzo ospite internazionale in programma al 46° Congresso Adoo è Huy Tran, che focalizza il suo intervento sul tema “Pharmaceutical strategies for myopia control”. Optometrista terapeutico autorizzato e specialista in glaucoma optometrico, è specializzato nel trattamento e nella gestione delle malattie oculari, nonché nell’applicazione di lenti a contatto sia morbide che rigide. Di origini vietnamite, è cresciuto ad Arlington, in Texas, in una famiglia con molti parenti con problemi agli occhi, aspetto che lo ha portato a sviluppare una passione per la tutela della vista in giovane età e a raggiungere il dottorato in optometria presso l’Università di Houston College of Optometry (UHCO). Huy Tran è anche un membro attivo dell’American optometric association e della Texas optometric association.

IL PROGRAMMA DEL 46° CONGRESSO ADOO

ISCRIVITI ORA