info@federottica.org | Ufficio Lun – Ven 9:30 – 13:00 — 14:30 – 17:00

info@federottica.org | Ufficio Lun – Ven 9:30 – 13:00 — 14:30 – 17:00

Salgono le aspettative per la 7ª Expo Ottica Sud Taormina

Foto Eos pre 2022

Expo Ottica Sud, dopo due edizioni rimandate a causa della pandemia, si appresta quest’anno a celebrare il ritorno in grande stile dal 22 al 24 ottobre, ancora una volta nella splendida cornice di Taormina. Confermate la partecipazioni di Federottica, che patrocina la fiera, e di Ottica Italiana, media partner che realizza il giornale ufficiale L’Eos.

C’è un’attesa crescente e la voglia di partecipazione a Eos Taormina, fiera nata grazie allo spirito imprenditoriale e antesignano di Massimo Pennisi, responsabile di Eos, che si è posto fin dall’inizio l’obiettivo di consentire agli operatori del settore siciliani e del sud di poter visionare quanto di più moderno propone ed offre il mercato, raggiungendo le aziende di riferimento in un tempo breve e in un contesto agevole e favorevole.

«Siamo molto soddisfatti delle numerose adesioni di espositori fin qui raccolte – racconta a Ottica Italiana, Massimo Pennisi –. Questa edizione, rispetto alle passate, è quella in cui ci saranno più aziende nuove alla prima partecipazione a Eos: quasi una su tre. Dall’altro canto è lusinghiero registrare questa continua partecipazione di marchi, che confermano la loro presenza fin dalle prime edizioni della fiera e che continuano a darci fiducia. Se queste aziende “storiche” di Eos continuano a credere in noi, ci sarà un motivo e forse anche più di uno».

Anche dal lato visitatori, negli ottici optometristi c’è la voglia di tornare in fiera a vedere da vicino le novità proposte dalle aziende. Sono in programma anche dei convegni e corsi tecnici, nelle due sale dedicate “Bellini” e “Verga”, che risultano già impegnate in tutti i tre giorni. Federottica sta organizzando un incontro la domenica mattina.

«Avevo il sentore che ci sarebbero stati, quest’anno, più espositori e mi sembra di averci visto giusto – prosegue Pennisi – come ho il sentore che ci saranno molti più visitatori, perché nelle edizioni precedenti la fiera nella sua complessità ha soddisfatto ed è entrata nell’abitudinario dell’ottico, come qualcosa di normale che si debba svolgere ogni anno. L’essersi fermati forzatamente due edizioni, credo che abbia fatto comprendere ancora di più l’utilità dell’evento, la sua normalità è stata rimarcata quando non è stata fatta. Questo riproporsi nella stessa sede sta riscuotendo consensi, anche perché Taormina, mai come quest’anno, come del resto tutta la Sicilia, è capofila del turismo e sta registrando il tutto esaurito.

Eos si propone con questo nuovo logo, che cavalca l’onda di questo successo siciliano sotto l’aspetto turistico. Ci sono tutte le caratteristiche perché il visitatore, ritagliandosi del tempo, magari una giornata dedicata, abbia la possibilità di vivere contemporaneamente tutta una serie di belle esperienze: visita alla città di Taormina, l’incontro con tutte le aziende di riferimento, l’incontro con l’associazione Federottica e con i colleghi di altre città, la presenza delle riviste di settore, a partire da Ottica Italiana presente anche con OITV. Un insieme di possibilità che altrimenti è difficile vivere sul proprio territorio».

Gli espositori a Eos 2022

Le aziende che hanno confermato la partecipazione al 15 luglio 2022 sono: 450 Srl – Ultra Limited, Aerre Optical, Aru, Bausch & lomb Iom, Bludata Informatica, Brizzi-Oftalmica Mediterranea, Cecop Italia-Centrale Acquisti Ottici, Centro Style, Dao, Dai Optical Industries, Dolce Vita, E-Evoluzione, Esoform, EssilorLuxottica, Europtical Group, Filab, Frastema Ophthalmics, Go Eyewear, Hoya Lens Italia, Ital-Lenti, Linea Contract Group, Luneau Tecnology Italia-Visionix, Maco Italia, Mei, Noventa Optic, OcchioxOcchio, Optikzon, Optilens Italia, Optodinamica, Optox–Fidia Farmaceutici, Original Vintage Sunglasses, Oxo-Cons. Optocoop Italia, Pk Arredi, Polinelli, Rodenstock Italia, Rom, Shamir Rx Italia, Sicil Optic, Sistemi Componibili, Soleko, Stefanardi, Tf Occhiali, Tecnitalia, TutorNet, Vision Care Italia.

Leggi news: L’Eos: nuovo nome per il giornale di Expo Ottica Sud targato Ottica Italiana