info@federottica.org | Ufficio Lun – Ven 9:30 – 13:00 — 14:30 – 17:00

info@federottica.org | Ufficio Lun – Ven 9:30 – 13:00 — 14:30 – 17:00

Scuola e vista: Cdv tra i protagonisti dell’evento digitale Time4Child: Feed the future

gruppo-cdv-web

Un webinar, in programma giovedì 11 novembre alle ore 17 e aperto agli operatori del settore, approfondisce le problematiche visive legate ai giovani in ambito scolastico e alla guida. Intervengono Andrea Afragoli, Francesco Loperfido e Danilo Mazzacane.

Un’occasione per sensibilizzaresulle problematiche e i rischi derivanti da una scarsa attenzione alla salute degli occhi, attraverso l’informazione sulle corrette pratiche rivolte al mantenimento di una buona qualità visiva. È l’obiettivo del webinar “Prevenzione visiva a scuola e alla guida: uno sguardo al presente e al futuro dei giovani”, in programma giovedì 11 novembre alle ore 17, organizzato da Commissione difesa vista onlus nell’ambito dell’edizione 2021 di Time4Child, evento che vuole sensibilizzare gli studenti delle scuole secondarie sui temi legati alla vista, promuovendo gli strumenti per affrontare al meglio il futuro, attraverso il  rapporto con il cibo, nella cura che si ha della salute di oggi e domani, nell’apertura mentale e nel benessere psicologico, nel comportamento nei confronti dell’ambiente e di chi ci circonda, e nel rispetto dei diritti.

Sicurezza stradale e difetti visivi, legami tra sotto-correzione, postura e deficit di apprendimento scolastico e strumenti per il benessere visivo in caso di didattica a distanza, luce blu e stress visivo sono tre le aree su cui verte il webinar. Partecipano al webinar Andrea Afragoli, presidente Federottica, Francesco Loperfido, responsabile del servizio di oftalmologia Ospedale San Raffaele di Milano, e Danilo Mazzacane, segretario di Goal (Gruppo oculisti ambulatoriali liberi) e vicepresidente di Cdv.

L’intervento del presidente di Federottica, Andrea Afragoli, mira ad approfondire il tema delle lenti oftalmiche e quelle a contatto, con focus su trattamenti antiriflesso delle stesse. Inoltre, si porrà l’accento sui richiami dei controlli visivi per guidare in sicurezza, con consigli su quali posture corrette sono da adottare durante la fase di studio e lenti a supporto accomodativo e con filtro anti-luce blu. «Con l’intensificarsi dell’uso dei dispositivi tecnologici a causa della Dad – spiega – è aumentata la nostra esposizione, e anche quella dei giovani, alla luce blu e allo stress visivo correlato. Pc, tablet e smartphone hanno contribuito ad un incremento della miopia nei bambini e nei ragazzi».

I rischi legati alla vista che si corrono alla guida sono al centro dell’intervento di Francesco Loperfido, rivolto in particolare ai giovani, con l’individuazione delle problematiche al volante in caso di difetti visivi o di alterazioni della vista legati ad assunzione di alcol o stupefacenti o utilizzo dello smartphone. «Sono molteplici i fattori “distraenti” – sostiene – responsabili di un allungamento dei tempi di reazione necessari ad intraprendere il comportamento opposto per ritornare alla situazione di partenza. Una corretta informazione può sensibilizzare i giovani per evitare comportamenti sbagliati e pericolosi per la loro incolumità e quella pubblica. I principali protagonisti di tale presentazione saranno i giovani conducenti, affinché possano essere sensibilizzati non soltanto in termini di educazione stradale, ma anche di responsabilità civica individuale»

L’importanza della prevenzione è al centro dell’intervento di Danilo Mazzacane, soprattutto in età scolare, che «è stata dimenticata da tempo e pertanto sarebbe opportuno riconsiderare gli screening operati da personale qualificato. Il tutto – evidenzia – in collaborazione con i pediatri del territorio e magari proponendo la creazione della figura del medico scolastico».

Per seguire il webinar basta registrarsi direttamente sul sito https://www.time4child.com/ e accedere all’area dell’auditorium.