info@federottica.org | Ufficio Lun – Ven 9:30 – 13:00 — 14:30 – 17:00

info@federottica.org | Ufficio Lun – Ven 9:30 – 13:00 — 14:30 – 17:00

Open day e screening all’Istituto di Ottica Ipsia all’insegna della prevenzione visiva

convegno Ipsia Foggia

A Foggia due giornate di dialogo, collaborazione e sinergia tra scuola, ottici optometristi e medici oculisti, che si sono confrontati sui temi della prevenzione e si sono messi a disposizione della comunità foggiana per screening gratuiti della vista.

Sabato 10 e domenica 11 gennaio, a Foggia, presso l’Istituto di Ottica Ipsia “Pacinotti”, si sono tenuti rispettivamente un convegno e un Open Day con possibilità di screening visivi, organizzati dalla scuola insieme alla Federottica Bari Bat, con la collaborazione della Clinica Oculistica dell’Università di Foggia.

La prima giornata è stata incentrata su formazione e dialogo, con un convegno sulla prevenzione visiva in cui sono intervenute le diverse professionalità che si occupano di vista e benessere visivo, con i medici oculisti che hanno parlato della prevenzione delle patologie della vista e gli ottici optometristi che si sono concentrati sugli aspetti tecnici e ottico optometrici.

«Abbiamo ascoltato delle interessanti relazioni dei medici oculisti della Clinica oculistica di Foggia – racconta a Ottica Italiana, Michele Schirone, presidente Federottica Bari Bat – con gli interventi del dottor Marco Loiodice, della dottoressa Giulia Clima, del dottor Giovanni Gentile e del dottor Roberto Di Pilato. Per Federottica, oltre al sottoscritto, è intervenuta la dottoressa Anna Lucia Lauria, ortottista e consigliere dell’associazione territoriale Federottica. Nella mia relazione, in particolare, ho parlato della prevenzione optometrica, toccando anche alcuni aspetti fisiologici e psicologici, che coinvolgono il bambino dalla nascita e nella crescita fino all’età adulta, e della necessità di tenerne conto per preservare la salvaguardia visiva attraverso controlli periodici dagli specialisti».

Nella giornata di domenica, l’Istituto Ipsia si è aperto alla cittadinanza con l’Open day che ha permesso a una platea di studenti, familiari ed esterni si sottoporsi a screening visivi gratuiti effettuati da ottici optometristi in collaborazione con gli oculisti. «Gli screening servono ad evidenziare situazioni che sono spesso sottaciute – sottolinea Schirone – perché le persone sono spesso poco attente alla prevenzione.  Sono emerse alcune problematiche, specialmente negli adulti in età avanzata, ma anche in un bambino, che faceva per la prima volta un controllo della vista, a cui è stata trovata una problematica abbastanza seria». I controlli sono stati effettuati nel nuovo laboratorio della scuola foggiana, con l’aggiunta di due Visiotest forniti dall’azienda Essilor.
«Vorrei ringraziare per l’ospitalità e la collaborazione la dirigente scolastica dell’Istituto Ipsia Maria Antonia Vitale e le professoresse Lorena Caccavale e Loli Marchese. È stata una due giorni molto bella dal punto professionale, perché si è creato un bel clima collaborativo – conclude il presidente Schirone – grazie anche a tre dei medici oculisti, che hanno partecipato all’evento, che sono figli d’arte, figli di ottici. Grazie alla loro sensibilità e conoscenza personale sono stati in grado di trovare dei punti di dialogo e di incontro per collaborare con noi, nel rispetto dei ruoli, ma soprattutto a favore dei pazienti/utenti».

Dida

Nella foto in apertura: Loli Marchese, docente di psicologia dell’Istituto Pacinotti, Anna Lucia Lauria, ortottista e consigliere Federottica Bari-Bat, Michele Schirone, presidente Federottica Bari-Bat, Vitale Maria Antonia, preside Istituto Pacinotti di Foggia, Marco Loiodice, oculista Ospedale Foggia, Giulia Clima oculista ospedale Foggia e Giovanni Gentile, oculista Foggia.

Non ti sei ancora iscritto alla newsletter di Ottica Italiana?

Sei stufo di avere la casella di posta piena di notizie che non ti interessano?

Iscrivendoti alla newsletter Ottica Italiana riceverai periodicamente informazioni di settore selezionate dalla nostra redazione per agevolarti nella tua attività nel centro ottico.